martedì 11 aprile 2017

Il Convento di Santa Caterina e il Chiostro. Visitabile Dopo 700 Anni di Clausura..

Apre al pubblico, per la prima volta dopo 700 anni. Il Monastero di Santa Caterina è sempre stata una piccola enclave in centro città, senza rapporti con l'esterno da tanto tempo. Oggi le tre monache rimaste (da poco, due), ultranovantenni, sono state trasferite altrove. E' finita la clausura.

E questi luoghi di silenzio e preghiera, sconosciuti ai palermitani da secoli sono oggi visitabili. 

Tutto ciò in attesa del restauro complessivo. Un'azione che sarà condivisa tra Curia, FEC (proprietario del complesso) e enti di tutela (soprintendenza).

Una visita da fare assolutamente. Noi vi proponiamo un assaggio. E' tuttavia un'esperienza che va al di là della semplice conoscenza dei luoghi. Qui è facile immaginare la quiete a solo pochi passi da alcuni dei posti più frequentati della città.

La cosa decisamente più impressionante? il silenzio... 














































 









5 commenti:

  1. Molto interessante ragazzi, ma come mai che non estendete più ad altre persone le vostre visite? Come quella volta a VillaAdriana ecc. ecc. Ciao e buona Pasqua, Angelo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelo, purtroppo è da un po' di tempo che non organizziamo altre visite.. speriamo di recuperare presto ;)

      Elimina
  2. Per visitarla bisogna prendere appuntamento?

    RispondiElimina
  3. No basta fare la fila. Ogni giorno fino al 25, esclusa questo fine settimana.

    RispondiElimina

ads