mercoledì 1 giugno 2016

Un Viaggio in Sicilia Pubblicato sul New York Times. Riflessioni su Palermo.



Sul New York Times riappare la Sicilia in maniera egregia. Un quadro meraviglioso e invitante per altri lettori. Eppure.. Cefalù è stata preferita a Palermo (!), nonostante sia stata comunque riconosciuta bellissima, perchè più rilassante e meno rischiosa. E non si parla di mafia, questa volta, ma di macchine e motorini.. Questo è solo uno dei tanti motivi per i quali le politiche di mobilità e pedonalizzazione sono una priorità assoluta per questa città.


'(...) Were this a first visit, or were I alone with Howie, I couldn’t have resisted Palermo: the glorious mosaics in the cathedral of Monreale, the exuberant Baroque statuary of the Quattro Canti, the vibrant markets and delicious street food. But vivid memories of yanking my sons out of the way of speeding cars and rogue motorini convinced me that it might be more relaxing to begin our vacation in Cefalù, a seaside town about 40 minutes from Palermo, to which we flew from Rome. (...)'

Nessun commento:

Posta un commento