lunedì 11 gennaio 2016

La Chiesa di Santa Maria del Piliere Riaperta e Valorizzata

La Chiesa di Santa Maria del Piliere in Centro Storico (piazza Angelini, esattamente al lato di villa Whitaker, la sede della prefettura) ha vissuto recentemente una progressione volta al suo recupero non indifferente. Chiusa per almeno cinquant'anni è stata riaperta per visite al pubblico pochi mesi fa. Si presentava in sofferenza da abbandono comunque bellissima e affascinante. Oggi è stata voltata anche questa pagina. La chiesa aperta è sede di eventi culturali ma soprattutto con un piccolo investimento frutto di autotassazione da parte dell'associazione Amici dei Musei Siciliani la chiesa è ulteriormente valorizzata da una magnifica illuminazione. E il risultato è eccezionale. Sono bastate poche migliaia di euro e tanta buona volontà. La stessa associazione ha provveduto a una ripulitura e renderà fruibile anche la chiesa sottostante (originariamente una cripta).  Insomma, il percorso per il rinnovamento della chiesa non si arresta. Una piccola proposta: perché non rialloggiare le tele nelle nicchie da dove al tempo sono state prelevate? Si trovano al Museo Diocesano.    


prima


oggi


Prima


Oggi









1 commento:

  1. Ci sono orari e giorni particolari per poterla visitare?
    Grazie

    RispondiElimina

ads