sabato 25 luglio 2015



Riceviamo e pubblichiamo (e condividamo):


Palermo percorso arabo normanno Unesco,ma togliete l'asfalto !

E’davvero vergognoso quando una ventina di anni fa’ fu’ asfaltato con vero atto demenziale e inettitudine le strade del centro storico e purtroppo aggiungo non solo le strade anche molte Piazza penso a Piazza Borsa,penso a Piazza San Nicolo’degli Scalzi,e tante altre,forse una delle poche che si e’ salvato a questo scempio e’ piazza Monte di Pietà,il resto un vero scempio,basti pensare a via Garibaldi,via Maqueda ,corvo Vittorio Emanuele,Piazza Giulio Cesare,solo per citarne.

Adesso cosa aspettano gli amministratori di non fare un progetto,anche con fondi europei che non riusciamo nemmeno a spendere,di fare un bel progetto per mettere basole e sampietrini in strade e piazza almeno del centro storico.

E’ davvero squallido che lam cattedrale simbolo di Palermo nel mondo sia circondata da asfalto dal corso Vittorio Emanuele a via Matteo Bonello,lo spetto per Piazza Parlamento davanti a Palazzo dei Normanni sempre patrimonio dell’Unesco ed sede del più antico parlamento dell’occidente,e’ asfaltata.

Senza polemizzare ma bisogna dirlo quando un ventennio fa’ ci battemmo in pochi per dire no all’asfalto il sindaco di Palermo diceva che noi eravamo contro il progresso bene all’epoca era democristiano oggi e’ di un altro partito,ma e’ sempre lui spero che oggi abbia il buon senso di ripensare e rimediare a quel errore che fece .

saluti

TB

Nessun commento:

Posta un commento