domenica 5 luglio 2015

Palermo nel World Heritage List - UNESCO

Una notizia sensazionale, un riconoscimento strameritato, doveroso e tanto atteso.

Qui la presentazione e l'ammissione di Palermo da parte della Commissione UNESCO riunitasi a Bonn ( a seguire da 01:39)




Alcune brevi considerazioni. I dati generali parlano di un incremento di circa il 30% dei flussi turistici in destinazioni con beni inseriti nelle liste UNESCO. Quindi un'ottima opportunità

Una considerazione un po' più amara. A parte qualche passaggio nelle news in TV (e internet) ovviamente. Molte edizioni cartacee nazionali non hanno minimamente parlato del riconoscimento internazionale. Alcuni giornali locali non hanno dato la giusta priorità. La notizia è stata in genere preceduta da altre apparentemente più importanti (la solita stucchevole politica regionale su tutte..)

Oltre questo. Ogni perplessità è comunque fugata dai rappresentanti delle nazioni nel video che precede. Tutti entusiasti (su tutti il rappresentante Serbo che si chiede come mai i monumenti palermitani non siano già stati inseriti nel World Heritage). Molti, tuttavia, si comprende non avere mai sentito parlare dei monumenti palermitani... un motivo in più per insistere su questa via. Questa è una gigante occasione di riscatto e di emancipazione del nome di Palermo da tanti, troppi, luoghi comuni. Dovremo essere tutti pronti per saperla cogliere: operatori turistici, amministratori, giornalisti e soprattutto palermitani.



2 commenti:

  1. Complimenti se non ci foste voi, ma fortunatamente ci siete, finalmente si sente parlare di Palermo per le sue bellezze e non per fatti di cronaca nera, anche se c'è ancora molto da fare, grazie di questa condivisione, saluti, Angelo.

    RispondiElimina