lunedì 19 marzo 2012

Archeologia urbana dietro il centro commerciale Conca d’Oro

Prima della costruzione del centro commerciale in pochi la conoscevano, perlopiù gli abitanti della zona. La facciata di quel che rimane della cappella o chiesetta di San Nicola (credo, visto il toponimo della strada sulla quale sorge) di impianto ascrivibile al primo ottocento, oggi gode di maggiore visibilità ma di pessima salute …
La proposta o se vogliamo la “provocazione” è questa: perché, dato che proseguono i lavori al centro commerciale e alla sede stradale adiacente, non si pensa anche ad una risistemazione e messa in sicurezza e magari a un’illuminazione della facciatina? Sarebbe come guardare al futuro con la giusta attenzione per il passato.
il “rudere” si trova a poche centinaia di metri da villa Scalea e non distante da villa Raffo, altro argomento spinoso …









1 commento: