martedì 10 gennaio 2012

Brutte Notizie: Chiude il Museo di Arte Contemporanea di Palazzo Riso

Cari amici,
di fronte alla mancanza di certezze riguardo alle risorse europee destinate al Museo sui finanziamenti POR del prossimo triennio (per i quali questo Museo ha per tempo presentato i progetti e la documentazione necessaria), mancanza di certezze che impedisce di programmare iniziative, mostre, collaborazioni, se pur già previste e annunciate, prendendo atto dell'avvio del cantiere di strutture di sopraelevazione del Museo che ne impediranno l'apertura nei prossimi anni, siamo costretti, per rispetto a quanti hanno costruito con noi, e hanno sostenuto, dal 2007 a oggi, un progetto e un modello di Museo originale e partecipato (con una media di 100.000 visitatori dal 2009 che hanno fatto di Riso il secondo Museo più visitato della Sicilia dopo il Museo Archeologico di Siracusa), ad annunciare la chiusura di questa esperienza e la sospensione di ogni attività.
Ci rammarichiamo con tutti coloro che si sono impegnati a vario titolo per preparare iniziative con cui stavamo avviando il programma dei prossimi tre anni utilizzando finanziamenti europei già destinati al Museo, e con coloro che attendevano da Riso la continuità di idee e progetti che hanno seguito, sostenuto e apprezzato in questi anni.
Riso, Museo d'arte contemporanea della Sicilia
La Direzione

Aggiornamenti. Non sono mancate le reazioni che ridimensionano, fortunatamente, la vicenda.Live Sicilia e altri quotidiani le riportano. Tra tutte vale la pena citare quelle più autorevoli in materia.L'Assessore ai Beni Culturali e il Presidente della Regione. Da LiveSicilia:

“Il museo regionale d’arte moderna e contemporanea di Palazzo Riso non sospenderà l’attività. La notizia è destituita di fondamento. La Regione non ha nessuna intenzione di chiudere il museo”. La smentita è dell’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Sebastiano Missineo. “E’ una presa di posizione incomprensibile – dice Missineo – anche perché il dirigente responsabile di Palazzo Riso non ha il potere di chiudere il museo, né in assessorato sono mai arrivate note ufficiali riguardo a difficoltà di gestione della struttura. La nota diffusa dal museo regionale di Palazzo Riso, oltre a contenere una serie di gravi inesattezze e insinuazioni, rischia di creare un irreparabile danno di immagine alla Regione e al suo erario. Le schede progetto per circa 12 milioni di euro complessivi, inserite nella programmazione del Po-Fesr 2007-2013 dal maggio scorso, e i relativi progetti a cui il comunicato di Palazzo Riso fa riferimento – presentati contestualmente a quelli di tutte le altre strutture periferiche dell’assessorato nell’ottobre del 2011 – sono in fase di istruzione e saranno finanziati, ove conformi alla normativa vigente”. (...) Lombardo: “Una bufala”
“La chiusura del museo Riso è una bufala, una grande sciocchezza. Ho disposto una indagine, chi ha diffuso la notizia se ne assumerà le responsabilità”. L’ha detto il governatore Raffaele Lombardo, conversando con i giornalisti.

2 commenti:

  1. Pessima notizia. La cultura non finirà mai di morire a Palermo.

    RispondiElimina
  2. La notizia pure sul Corriere della Sera: http://www.corriere.it/cultura/12_gennaio_10/chiusura-museo-arte-moderna-palermo-cavallaro_c2a781c6-3ba7-11e1-9a5f-c5745a18f471.shtml

    RispondiElimina