martedì 19 luglio 2011

Palermo de (il film) 'Il Gattopardo' e la Palermo di Oggi

Palermo cambia e si vede. Una curiosa testimonianza è data proprio dal famoso film 'Il Gattopardo' che testimonia inconsapevolmente lo stato di porzioni del Centro Storico di Palermo negli anni '60. Si tratta di una Palermo molto diversa da come è oggi. Edifici ancora diruti ma si intendono anche dei tratti urbani intensamente abitati. Da quello che si vede, si deduce inoltre che in alcune aree il degrado era dovuto più che dai bombardamenti dall'incuria successiva al periodo delle riprese (1963). Sicuramente quasi tutto ciò che era in abbandono all'epoca del film oggi però vive una stagione di recupero, indice della ripresa complessiva del Centro Storico. E' anche interessante vedere degli scorci della Palermo antica rimbalzati, attraverso il film, in tutto il mondo e che forse qualche palermitano non è riuscito ancora ad individuare esattamente.
Di seguito, per una piccola curiosità, qualche fotogramma dell'arrivo dei garibaldini a Palermo e qualche foto di comparazione dello stato odierno..




il Retro del Palazzo Abatellis su Piazzetta dei Bianchi. Oggi Recuperato.


Ex Convento di San Tommaso dei Greci (di fronte il Palab per capire)

Chiesa di San Giovanni Decollato com'era


Chiesa di San Giovanni Decollato e Palazzo Cottone d'Altamira com'erano


San Giovanni Decollato come è oggi



Palazzo Cottone d'Altamira oggi



Piazza Sant'Euno (Piazza Magione) e la Chiesa dei SS Euno e Giuliano com'erano




La Chiesa dei SS Euno e Giuliano come è oggi



L'ingresso dei garibaldini a Palermo. La Porta è una ricostruzione sul retro uno scorcio di piazza Magione e si intravedono il Collegio di Santa Maria della Sapienza e il retro del Palazzo Bonagia







Il Palazzo Naselli Spaccaforno su Piazza Sant'Euno com'era


Lo stesso palazzo com'era fino a qualche mese fa (oggi è in restauro)


Nessun commento:

Posta un commento