venerdì 17 giugno 2011

Mobilitazione per un Nuovo Parco al Fondo Uditore




Bellissima iniziativa che nasce con questa frase:

'Palermo affoga nel cemento. Eppure, miracolosamente scampata al sacco di palermo, a ridosso della circonvallazione e di via leonardo da vinci, si trova una bellissima area inutilizzata. Facciamone un parco urbano per noi ed i nostri bambini.'


E' partita quindi una raccolta di firme destinata al Consiglio Comunale per approvare la variante di Piano Regolatore. Si contano già più di 5000 sottoscrizioni..



La raccolta di firme prosegue in questi posti:

Addiopizzo, via Lincoln 131
Wwf palma nana, via Archimede 56
Legambiente, via Tripoli 3
Italia nostra, via Delle croci 47
Punto vendita "The Present", via Uditore 12g

In questo link potrete trovare tutti i dettagli


Non resta che andare a firmare..

4 commenti:

  1. Davvero lodevole e è un piacere scoprire che si sono ancora angoli verdi in questa immensa distesa di cemento che è Palermo.

    RispondiElimina
  2. Ottima iniziativa.
    Perché non allargare la proposta anche per quel che rimane della Riserva di caccia di Boccadifalco?

    RispondiElimina
  3. caro Salvo, se hai voglia di intraprendere un'iniziativa per Boccadifalco, facci sapere. Saremo di sicuro con te, insieme a te. Il Parco a Fondo Uditore è un primo progetto ma di sicuro non sarà l'unico. La vera sfida in tutto questo sapete qual'è? Riunire tanti Palermitani (per ora siamo oltre 5000) per far sentire alta e forte la nostra voce. Ma sopraturro per darci da fare, per la prima volta, e per impegnarci concretamente a migliorare la nostra amatissima Palermo. Se qualcuno ha voglia di aggregarsi al gruppo, ci potete trovare su facebook. Christiane per il Comitato Parco Uditore

    RispondiElimina
  4. Questa è una proposta che sicuramente tratterò in seno ad un altro progetto attualmente in cantiere . Ad ogni modo trovo molto lodevole, non solo l’iniziativa in sé, quanto l’impegno gratuito per migliorare la nostra città.
    Complimenti!

    RispondiElimina