giovedì 26 maggio 2011

Alcune Immagini di una Villa Sofia Inconsueta..

Chi si reca alla Villa Sofia oggi ci va per curarsi, per visitare i malati o per lavorarci. Sono questi stessi i motivi per i quali chi entra già nel parco della Villa Sofia non nota alcune evidenti bellezze architettoniche e artistiche molto interessanti che passano quasi sempre inosservate..

Un po' di storia. Villa Sofia, prima di diventare un ospedale, era la casena dei marchesi di Mazzarino che venne acquistata, nel 1850, da Joseph Withaker già sposato con Elisa Sophia Sanderson (da cui il nome).


Robert Withaker incaricò il cognato, architetto, Beaumont Gardner di ristrutturare la villa ed il parco e di farlo divenire così come si mostra oggi. Inoltre all'interno della villa stessa si trovano numerose opere di Gregorietti. Purtoppo oggi la Villa Sofia, divenuta l'ospedale noto a tutti, ha bisogno essa stessa di forti cure e attenzioni..

Di seguito alcune immagini realizzate da Mario Algozzino, profondo conoscitore e amante di Palermo, che ha il grande merito di invitare, chi vedrà le foto, a soffermarsi e ammirare ciò che si trova già davanti agli occhi di tutti ma che spesso è fin troppo nascosto.



























Nessun commento:

Posta un commento