sabato 4 settembre 2010

Palermo Città di Mare?


Palermo città di mare? Ogni volta che mi capita di passare da via Messina Marine penso a come doveva essere la spiaggia 50 anni fa, piena di ristoranti sul mare e di bagnanti, ma poi guardo bene e mi accorgo come è oggi, abbandonata, piena di immondizia ovunque ed addirittura con delle recinzioni che impediscono l'accesso alla spiaggia in molti punti. A completare questo squallido scenario c'è un cartello del comune che vieta la balneazione per inquinamento; eppure vicino a questo cartello ce n'è un altro in cui vengono descritti incredibili lavori per il disinquinamento e la nuova fruibilità balneare di tutta la costa di Palermo a sud dell'Oreto.
A questo punto viene da chiedersi: quando potrà la nostra città tornare ad essere veramente una città di mare e cominciare a sfruttare le incredibili potenzialità che ha, incrementando sia il benessere dei Palermitani che il turismo? Ai posteri l'ardua sentenza...

(foto e testo inviati da Marcello Karra )

2 commenti:

  1. Ricordo quel bellissimo progetto presenato dall'On. Musotto di totale recupero di quella fascia costiera. Bene, non fu nemmeno in grado di posare la prima pietra.

    RispondiElimina
  2. è più rapprsentativo quel sacchetto pieno che il Monte Pellegrino.

    RispondiElimina