martedì 14 settembre 2010

I Giganteschi Pozzi Punici di Via Libertà e di Via dei Nebrodi

Meravigliosa Palermo.. non solo al Centro Storico. Una città piena di storia come la nostra riserva sempre parecchie sorprese e di ogni tipo. E ad ogni livello. Anche sottoterra. Conosciamo in molte le fosse frumentarie di piazza Vittoria ma apprendo da poco di due enormi pozzi di età punica (più di 2000 anni fa ndr) in due delle zone più inaspettate della città. Il Pozzo Punico di via Libertà si trova nella parte alta della strada (nel quartiere Matteotti per essere più precisi), è una larga bocca quadrata di 12 m di lato (12!) che si restringe man mano che si scende in profondità. Fino a 22m.
Nelle pareti del pozzo sono state ritrovate delle scritte antiche in caratteri libici del II secolo a.C.
Allo stesso modo, un altro pozzo punico si trova in via dei Nebrodi, dietro Villa Barbera. Il pozzo in questo caso è più profondo (arriva a 25m) ma il lato della bocca d'ingresso è di 8m. In entrambi i casi i pozzi sono dotati di rampe di scale che permettono la discesa fino in fondo. Non so se i due pozzi siano visitabili (dubito fortemente) ciò che è sicuro è che pochissimi li conoscono..
Per approfondimenti vi consiglio la Guida di Palermo Sotterranea di Pietro Todaro. In alcuni casi è proprio da restare a bocca aperta..

Nessun commento:

Posta un commento