lunedì 12 aprile 2010

Villa Giulia Vandalizzata

Va benissimo il restauro programmato (anche se c'è poco da restaurare in merito ai furti..) ma perchè non mettere un po' di personale (che al Comune sicuramente non manca) a guardia della villa?
Ricordo la polemica delle 4/6 persone a sorveglianza h24 dei sottopassi.. bene perchè non trattare Villa Giulia almeno come un sottopasso? Se lo meriterebbe, credo..

Dal gds dell'altroieri:
'Il più antico giardino pubblico d’Europa, quello palermitano di Villa Giulia, ancora una volta in balia dei vandali. Nell’ultimo e recente raid vandalico, ad essere trafugato è stato il busto raffigurante il pittore monrealese Pietro Novelli, staccato di netto dal piedistallo a mezza colonna che lo sosteneva. Questo è, però, solo l’ultimo caso di vandalismo ai danni del parco anticamente conosciuto come “La Flora”: passeggiando tra i suoi viali, infatti, non mancano statue con le teste mozzate, sfregiate o imbrattate, vasi trafugati quando non spaccati. Uno scenario di degrado a cui l’amministrazione pensa di porre rimedio “predisponendo un progetto dettagliato di restauro” ha spiegato l’assessore comunale al Centro storico Maurizio Carta. Maggiori dettagli si possono leggere nell’edizione cartacea del Giornale di Sicilia oggi in edicola.'

1 commento:

  1. News dallo stesso Giornale di Sicilia: "PALERMO. Il Comune di Palermo risponde ai vandali e prepara il piano per il recupero di Villa Giulia, il giardino pubblico più antico d’Europa, in via Lincoln, a due passi dal Foro Italico.
    Uno spazio finito nel mirino di balordi che hanno mozzato o imbrattato alcune statue e fatto sparire l’intero busto dedicato a Pietro Novelli.
    Ieri pomeriggio il sindaco Diego Cammarata, con tecnici e assessori, ha fatto un sopralluogo nella villa. Poi il Comune ha fatto sapere che “è stato possibile recuperare gran parte dei pezzi mancanti”. Per i lavori, la spesa necessaria è in via di definizione, adesso però si attende anche l’ok della Sovrintendenza."

    RispondiElimina