sabato 17 aprile 2010

Oggi Inaugura il Restaurato Archivio di Stato

Oggi alle 11.00 apre al pubblico il restaurato Archivio di Stato in corso Vittorio Emanuele.

Ne parla anche Vincenzo Prestigiacomo in suo articolo su La Sicilia. Di seguito uno stralcio con alcuni interessanti dettagli:
'(...) Cinque ascensori, impianti con acqua nebulizzata, sistemi antintrusione e antirapina, 14 km lineari di scaffalatura sono alcune delle novità.
Il lungo percorso inizia dal rinnovato chiostro. E' un continuo salire e scendere. E' stata portata alla luce una deliziosa nicchia che ospita alcuni affreschi di uccelli. Ovunque, l'edificio mantiene i caratteri della robusta costruzione seicentesca: le aperture hanno cornici e brevi balaustre in pietra; valorizzata una parete "cieca" con finte finestre, messe sotto vetro le antiche fondamenta.
LA STORIA
L'Archivio di Stato di Palermo nacque nel febbraio 1814 con un dispaccio governativo che disponeva la creazione di un sito con il compito di riunire documenti pubblici e privati, pergamene, sigilli, atti notarili,di straordinario interesse che testimoniassero la cultura di Palermo e della Sicilia.
A causa del vento della rivolta carbonara del 1820, la prima documentazione pervenne nell'ex Casa dei Teatini alla Catena soltanto nel 1826. Il nucleo comprendeva manoscritti della Reggia Cancelleria e del Protonotaro.
(...)'

Nessun commento:

Posta un commento