martedì 20 aprile 2010

La Ricostruzione del Palazzo Lampedusa tra Pastoie Burocratiche

Lo dice Vincenzo Prestigiacomo su La Sicilia del 14 aprile: 'Si è arenato nell'iter burocratico il progetto degli architetti Franco Miceli, Nicola Piazza e Italo Rota per restituire alla città un luogo magico tanto caro al principe Giuseppe Tomasi, casa Lampedusa. «La amavo con abbandono assoluto» scrive lo scrittore nel volume «I racconti», edito da Feltrinelli.
Oggi l'immobile è di proprietà di alcuni privati, che sarebbero disponibili al recupero e ad offrirlo alla fruizione della città. (...)
'.

E' comunque già un bene sapere che si stia pensando al recupero...

Nessun commento:

Posta un commento