domenica 14 marzo 2010

Ripartono i Lavori alla Chiesa di San Giovanni all'Origlione


Lo scrive Vincenzo Prestigiacomo su La Sicilia di ieri:

'Dopo una lunga pausa di tre anni sono ripartiti i lavori di massima urgenza a San Giovanni dell'Origlione, che si trova nell'omonima piazzetta. Per questo edificio religioso sono in corso interventi al sistema delle coperture. All'interno le infiltrazioni di acqua hanno fatto crollare una parte dell'intonaco e dell'incannucciato. I lavori sono effettuati dall'impresa Rizzo di San Giuseppe Jato. (...)'


Notizia molto importante sia per la imponente chiesa di San Giovanni all'Origlione, ingabbiata ormai da troppo tempo ma anche per quanto riguarda il post precedente visto che il proprietario della Chiesa di San Giovanni è, ancora lui, il FEC del Ministero dell'Interno. Il sequestro di ieri della Chiesa di Santa Sofia allora potrebbe veramente smuovere qualcosa...

Nessun commento:

Posta un commento