lunedì 15 marzo 2010

La Chiesa di Santa Sofia dei Tavernieri

In questo post alcune immagini pubblicate dall'Associazione Identità Giovane su Facebook. Le foto, veramente interessanti, scattate da Gianluca Pipitò documentano le condizioni disastrose in cui versa la Chiesa di Santa Sofia, risequestrata recentemente. Un vero peccato..

Di seguito il testo della nota con la storia della Chiesa e l'appello rivolto al FEC:
La congregazione di Santa Sofia dei Tavernieri, di origine Lombarda, era già esistente nel 1545 poiché di questo periodo è la supplica che essa fece al Senato Palermitano per la costruzione della propria Cappella dedicata a Santa Sofia, come riportato nei Registri di quell’anno: I Tavernari da antico tempo uniti sotto consolato, avean per loro protettrice Santa Sofia: onde ne’ registri del Senato nel 1545 a foglio 202 si legge una supplica fatta da tavernari al Senato per pagarsi a Santa Sofia. Prima della costruzione della propria Chiesa, la congregazione era ospitata nella Chiesa del SS. Crocifisso all’Albergheria.
In seguito i rettori della confraternita di Santa Sofia iniziarono le pratiche per la costruzione della propria Chiesa ed a tale scopo i consiglieri acquistarono presso la piazza del Garraffo un magazzino. L’atto di vendita venne rogato dal Notaio Giulio Trabona il 23 febbraio 1589.
La data di costruzione della Chiesa si attesterebbe tra il 1589 ed il 1590.
Nel 1606, i Tavernieri, per l’aumento del numero degli aderenti alla confraternita, acquistarono alcune case attigue alla Chiesa costruita ed ampliarono la fabbrica.
La festa di Santa Sofia si celebrava la prima domenica di ottobre.
Nel 1925 all’interno della Chiesa di Santa Sofia si costituì la confraternita di Maria SS. Addolorata degli Invalidi e Mutilati di Guerra che vi rimase fino allo scioglimento della confraternita titolare avvenuta nel 1939, oggi tale confraternita ha sede a San Matteo ed ha richiesto più volte la Chiesa al F.E.C.
SIAMO ANCORA IN ATTESA DI RISPOSTE!!




1 commento:

  1. http://www.interno.gov.it/mininterno/site/it/sezioni/servizi/bandi_gara/fondo_edifici_culto/avviso_asta_immobili.html
    vi potrebbe interessare.
    G.A. Robert

    RispondiElimina