martedì 19 gennaio 2010

Il -Fermo- Recupero del Palazzo De Seta e lo Sfratto del Kalhesa

Ne parla il GDS che aggiorna sulla situazione: 'Bloccato il recupero di Palazzo De Seta a Palermo. La rinascita dell'edificio, che si affaccia sul Foro Italico e di proprietà dell'Ance, era legato all'eventualità di poterlo affittare ad Assindustria, ma dopo sei anni di trattative l'ipotesi è andata a monte. L'accordo di locazione, in pratica, non è andato avanti, e con questo si sono arenati anche i progetti di ristrutturazione. Uno di questi, finanziato con 600 mila euro, prevede il rifacimento di tutte le coperture e si è ancora in attesa di un bando di gara che dovrà essere gestito dalla Regione. Intanto è esecutiva la sentenza di sfratto per il Kursaal Khalesa che è in affitto in una parte dell'edificio che si erga sopra Porta dei Greci.'

L'articolo sul sito rinvia ai particolari sull'edizione cartacea.

2 commenti:

  1. Scusate ma come si può mandare in malora questo edificio unico per delle beghe relative a un contratto di affitto di una piccola porzione del palazzo??? Io a questo punto addebiterei i danni a chi sta facendo perdere tempo al restauro del palazzo che rischia di crollare da un momento all'altro!!

    RispondiElimina
  2. Qualche responsabilità ce l'hanno i proprietari che chiedono 250 mila euro di affitto annuo per l'edificio. Il Kursaal Kalhesa vedrete che rinegozia il contratto di locazione e resterà lì dov'è. Quel posto è una miniera e sarebbe da pazzi lasciarselo scappare.

    RispondiElimina