giovedì 10 dicembre 2009

Apre il Giardino della Ex Fonderia alla Cala

Finalmente apre il Giardino dell'Ex Fonderia alla Cala... Mi riprometto di pubblicare qualche foto a breve.

Amopalermo ne aveva già parlato sia in questo post che in questo. Di seguito il comunicato stampa.

Palermo, 10 dic. - (Adnkronos) - Sono aperti da oggi il Giardino e il frammento dell'edificio dell'ex Fonderia di Palermo scampato ai bombardamenti, recuperati grazie ad una attenta opera di restauro e piantumazione curata dall'assessorato al Centro storico del Comune. I lavori sono stati iniziati nell'ottobre del 2007 e hanno riguardato sia la struttura che il giardino antistante.
''Questo spazio di grande suggestione e bellezza - sottolinea il sindaco di Palermo Diego Cammarata - ospitera' eventi ed appuntamenti di rilevanza culturale ma sara' anche sede del previsto Urban center. Si tratta di un ulteriore frammento della citta' antica, della storia non solo architettonica della citta' che viene restituito ai palermitani nei tempi che avevamo previsto''. I lavori di recupero e restauro sono stati diretti dal Settore Centro Storico con il concorso, con competenze e ruoli diversi, degli architetti Giuseppe Prestigiacomo, Rosanna Pirajno, Dario Albanese e Matteo Scognamiglio. L'impresa che ha realizzato i lavori e' un'A.T.I costituita da R.P. Restauri S.R.L. (Capogruppo) e La Fenice Sooc. Coop. A.r.L., Partinico (Pa). L'importo dei lavori e' stato di 468.003,25 euro.
''Il nuovo giardino della Fonderia - commenta l'assessore al centro storico Maurizio Carta - insieme ad altri gia' realizzati ed ai successivi previsti, rappresenta un importante passo della riqualificazione del tessuto connettivo della citta' antica, che immagina un recupero fatto anche di percorsi pedonali alberati e piazze che permettano di percorrere tutto il centro storico secondo direttrici separate dal traffico veicolare con una valorizzazione dello spazio pubblico che rappresenta oggi uno degli obiettivi dell'amministrazione comunale".
(Ter/Ct/Adnkronos)

1 commento:

  1. Sono passata dalla cala. Il giardino c'è e con lui tutte le macchine che lo coprono alla vista. Ma perchè non pedonalizzare la piazza? Il giardino ne guadagnerebbe a dismisura e quanto meno sarebbe visibile. Così com'è non capisco chi possa frequentarlo. Certo, meglio di niente.

    RispondiElimina