domenica 29 novembre 2009

Alle Radici del Disastro Urbanistico: Cinquant’Anni dalla Demolizione di Villa Deliella 1959-2009

(Il Monumento a Crispi e Villa Deliella - Immagine tratta da Salvare Palermo)


Dalla Fondazione Salvare Palermo:

'La Fondazione Salvare Palermo e l'Università degli Studi di Palermo, in collaborazione con Banca Nuova, organizzano per lunedì 30 novembre 2009, presso la Sala Magna dello Steri- il convegno "Palermo. Alle radici del disastro urbanistico della città. Cinquant’anni dalla demolizione di villa Deliella." L’iniziativa si propone, a cinquant’anni dalla demolizione di Villa Deliella, (evento simbolo di quel che sarà il sacco di Palermo) una riflessione matura e opportuna delle forze vive della Città in merito agli eventi ormai lontani nel tempo e che tuttavia hanno segnato e segnano ancora il destino di Palermo. Si tratterà non solo di ripercorrere criticamente gli avvenimenti ma anche di ripensare il futuro urbanistico della Città, a cominciare proprio dalla Piazza Croci rimasta deturpata dalla demolizione di uno dei gioielli più preziosi del liberty palermitano, opera di Ernesto Basile. Parteciperanno protagonisti e di esperti disposti ad interpretare, in funzione del futuro, l’evoluzione della città in questi anni cruciali.Nella Sala delle Capriate verrà inaugurata una mostra fotografica e cartografica , curata da Adriana Chirco, Maria Borsellino e Piero Di Leo.Un concorso di idee accompagnerà il convegno di studi destinato quindi non solo a capire ma anche a costruire. Il comitato organizzatore: Salvatore Butera, Maria Borsellino, Adriana Chirco, Piero Di Leo, Rosanna Pirajno, Nino Vicari'

Nessun commento:

Posta un commento