domenica 5 aprile 2009

'Città e Soggetti di Affezione' di Croce Taravella al Palazzo dei Normanni

Si è inaugurata nel Palazzo dei Normanni di Palermo, alla presenza del presidente dell'Assemblea regionale siciliana e della Fondazione Federico II, Francesco Cascio, e del direttore della Fondazione Federico II, Lelio Cusimano, la mostra dell'artista Croce Taravella ''Citta' e soggetti di affezione''. L'esposizione sarà aperta al pubblico dal 4 aprile fino al 3 maggio. Le Sale Duca di Montalto ospitano 35 dipinti su tela inediti, mentre 16 sculture in stucco policromo sono allestite presso il sito archeologico delle Mura Puniche.

"La mostra di Taravella - ha detto Cascio - apre una programmazione volta alla valorizzazione non solo di artisti di fama internazionale, ma soprattutto di artisti siciliani, già affermati nel panorama nazionale e mondiale, nonché di giovani talenti". ''La Fondazione Federico II, con la mostra di Croce Taravella, prosegue il calendario delle attività culturali pianificato per l'anno 2009 - dichiara il direttore Lelio Cusimano -. L'intenzione è quella di dedicare alle mostre, oltre le Sale Duca di Montalto anche altri siti del complesso monumentale, percorso già avviato con l'allestimento delle sculture di Croce Taravella nelle Mura Puniche''.

Le vedute urbanistiche sono soggetti ricorrenti della produzione pittorica, come ha affermato Croce Taravella durante la conferenza stampa. "La raffigurazione della città è una costante del mio lavoro creativo, a partire dal 2002¸ partendo da visioni reali e scatti fotografici di tutte le città nelle quali ho vissuto: da Palermo, Napoli e Roma fino ad arrivare a Berlino e Vienna". L'ultima collezione rappresenta un suo "nuovo modo di esprimersi in toto, mettendo insieme contraddizioni e contrasti in una summa che potrebbe a volte sembrare azzardata".
Fonte Sicilia Informazioni - AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento