mercoledì 4 marzo 2009

Raffaele Lombardo è Ancora il Presidente più Amato

(ASCA) - Roma, 3 mar - Il Presidente della Sicilia, Raffaele Lombardo e' il governatore piu' amato. Questo il risultato del sondaggio 'Monitor Regione' condotto da Ekma per il quotidiano online Affaritaliani.it sul gradimento dei governatori delle regioni italiane. Raffaele Lombardo non solo conferma la prima posizione nella classifica relativa alla soddisfazione dell'operato dei Presidenti di Regione, ma incrementa il suo consenso passando dal 63,1% dello scorso luglio all'attuale 68,3%, conquistando anche il primato per l'incremento del risultato con un +5,2.Seconda posizione confermata anche per il Governatore della Lombardia, Roberto Formigoni che guadagna 4,7 punti rispetto alla rilevazione precedente, attestandosi al 64,9%.Giancarlo Galan sale sul podio, al terzo posto con il 58,5% (+3,3) e sorpassa quindi la Presidente dell'Umbria, Maria Rita Lorenzetti al quarto posto con il 56,0%, unica donna a presiedere una Regione e stabile rispetto a luglio.

Nel passato accadeva diversamente. Riporto di seguito un articolo di Repubblica dove si accenna all'allora posizione dell'allora governatore siciliano.

A Burlando la maglia nera dei governatori. Su base regionale, dietro Formigoni viene il governatore dell'Umbria Maria Rita Lorenzetti (centrosinistra), con un gradimento del 58%. Altissimo, ma in calo sia rispetto alla nomina (63%), sia rispetto al 2006 (59,3%). Alle sue spalle come consensi percentuali, ma in crescita, il presidente del Friuli Venezia Giulia Riccardo Illy (centrosinistra) che balza dal 53,2% delle elezioni al 56,5 del "Governance Poll". Guadagnano consensi anche il veneto Giancarlo Galan (centrodestra, dal 50,6 al 55%) e la piemontese Mercedes Bresso (centrosinistra, dal 50,9% al 51,5). Crollano invece sotto la soglia del 50% Loiero (centrosinistra, Calabria), Cuffaro (centrodestra, Sicilia), Iorio (centrodestra, Molise), Soru (centrosinistra, Sardegna), Marrazzo (centrosinistra, Lazio), Bassolino (centrosinistra, Campania), Vendola (centrosinistra, Puglia), Del Turco (centrosinistra, Abruzzo) e Burlando (centrosinistra, Liguria), il meno "gradito" con il 44%.

2 commenti:

  1. Forse è pure il più amato tra i suoi 1000 consulenti catanesi. Sarà.. però è effettivamente sempre meglio di Cuffaro..

    RispondiElimina
  2. Una fedina penale sporca, un caratteraccio però Raffaele Lombardo qualcosa per la Sicilia la sta facendo. Solo solo che sta provando a smontare il sistema sanità organizzato ad arte dal binomio Cuffaro-Dina non mi sembra cosa da poco.

    RispondiElimina