mercoledì 11 marzo 2009

Prosegue il Recupero della Cala

Prosegue il recupero del porto della Cala. I dettagli in questo articolo di oggi de La Sicilia a firma di Roberto Valguarnera:

Il porticciolo della Cala cambierà volto. Ieri pomeriggio gli operai della Campione Industries di Agrigento e della Costruzioni Salomone di Aragona hanno iniziato a delimitare l'area del cantiere per il rifacimento della banchina dell'insenatura nel cuore della città vecchia.I lavori, appaltati dall'Autorità portuale, rientrano nel vasto piano di riqualificazione dell'intera fascia costiera che va Sant'Erasmo alla Cala. L'opera, dal costo complessivo di 4 milioni e 680 mila euro, permetterà di trasformare l'approdo in un moderno «paradiso» per i diportisti. I posti barca disponibili aumenteranno di circa duecento unità. L'intervento più «invasivo» riguarderà il rifacimento del molo con la realizzazione di una nuova copertura. Il progetto prevede anche il rinnovamento degli arredi e l'installazione di un nuovo impianto di illuminazione con l'obiettivo di rendere il porticciolo, adesso al buio e frequentato da prostitute nelle ore serali, un luogo più sicuro e per cittadini e turisti.

Qui l'articolo per intero

Nessun commento:

Posta un commento