giovedì 19 marzo 2009

'Palermo Ricorda Rosario La Duca' Domani allo Steri

da www.livesicilia.it

Gli inizi da collezionista, la consulenza per il restauro dell’albergo San Domenico di Taormina, l’impegno civile dopo il terremoto del Belice, quando ritrovò nella Montevago distrutta i quaderni dei bambini, con cui ricostruì la vita del paese. Sono soltanto alcuni dei momenti meno conosciuti della vita di Rosario La Duca, che lo storico Antonino Giuffrida racconterà durante l’incontro che l’Università di Palermo, la Fondazione Salvare Palermo e la Facoltà teologica di Sicilia dedicheranno al grande intellettuale palermitano scomparso. La manifestazione “Palermo ricorda Rosario La Duca” si svolgerà domani, 20 marzo, alle 17 allo Steri (Sala Magna), in piazza Marina 61.L’incontro si propone di legare insieme il ricordo del celebre intellettuale e le iniziative messe in campo per conoscerne e proseguirne l’opera. Interverranno il rettore dell’Università, Roberto Lagalla, il preside della Facoltà teologica di Sicilia, Antonino Raspanti, il preside della facoltà di Lettere, Vincenzo Guarrasi, e il presidente di Salvare Palermo, Salvatore Butera.

Nessun commento:

Posta un commento