venerdì 20 marzo 2009

Il 'Grand Tour' Storico Torna Domenica a Palermo

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Il "Grand Tour" è quel viaggio del sapere e della conoscenza, di piacere ed evasione che porta in Sicilia i rampolli delle famiglie nobili di tutta Europa, oltre a d artisti ed intellettuali che qui, nel cuore del Mediterraneo, intraprendono un percorso iniziatico alla scoperta dell'arte classica e della propria armonia interiore. Viaggio esotico ed avventuroso, da Napoli fino a Palermo con il "Postale Reggio" in una traversata di tre o quattro giornate, le insidie di galeotte barbaresche e poi sulla terraferma, per le mulattiere, scortati dai "campari" armati fino ai denti per prevenire l'assalto dei briganti. Locande, alberghi, vicoli e strade di Palermo riemergono dall'oblio grazie alle parole e ai commenti, le descrizioni -ammirate o indignate- degli "illustri visitatori" che qui hanno soggiornato.
Poeti, scrittori, musicisti, pittori, scienziati, il cui passaggio ha lasciato un segno o che a loro volta, così profondamente segnati, riportano nelle loro opere future, le impressioni, le immagini e le atmosfere della nostra città.
PROGRAMMA
Partenza da ALBAB a partire dalle ore 8.45.
La passeggiata della durata di circa tre ore avrà inizio da ALBAB (Piazza San Giorgio dei Genovesi) e si snoderà da Porta Felice per le Mura delle Cattive fino a Piazza marina, Piazza S.Francesco D'Assisi, Piazza Borsa, Quattro canti, Hotel centrale, per la visita del più antico tra gli alberghi cittadini ancora in attività: Corso Vittorio emanuele, Via Roma con la storia dei suoi palazzi fino all'Hotel delle Palme, che ci accoglierà all'interno delle sale più suggestive dove si concluderà il nostro itinerario.
Costo Itinerario 5.00 euro (gratis per bambini sotto 12 anni)
La quota comprende l'organizzazione e la visita accompagnata dalle guide dell' A.G.T., l'uso del supporto audio.
La quota non comprende quanto non indicato ne "la quota comprende"
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ALLO 091/6118775- 7816861

Nessun commento:

Posta un commento