giovedì 13 novembre 2008

Il Chiostro della Magione. Camminare 'Sulla' Storia a Palermo..




Dopo i ritrovamenti sotterranei di Himera, un riferimnto è d'obbligo anche al sottosuolo Palermitano così ricco di storia, un patrimonio degno -a mio parere- di essere paragonato a quello di città come Roma. Le stratificazioni sotterranee che via via affiorano durante gli scavi confermano i diversi periodi storici di Palermo. Una delle maggiori conferme è rintracciabile alla Magione (a dire il vero, il suo nome per esteso è Chiesa della Santissima Trinità del Cancelliere), e con esattezza all'interno del suo chiostro dove fanno bella mostra di sè i risultati straordinari dei diversi scavi. Pavimenti, scale tronche, persino un pozzo. Si parla pure di preesistenze di una torre araba e di resti normanni. La Magione stessa è considerata l'ultima delle chiese edificate durante la dinastia normanna degli Altavilla. Il Chiostro della Magione (sempre aperto al pubblico) è- infatti e presumibilmente- del XII secolo (è un chiostro cistercense), ciò che si trova al di sotto è sicuramente precedente.. è il passato di una Palermo più che millenaria.

Nessun commento:

Posta un commento