domenica 14 settembre 2008

La Tempesta Prima della Quiete in Piazza Magione


Palazzo Naselli Spaccaforno, Piazza Magione. Dimora patrizia un tempo. Un set da film horror o post bellico oggi. Infatti sono foto scattate qualche giorno fa...
La meraviglia di Palermo è anche l'atmosfera decadente. La capacità di esprimere al meglio un anima ed un carattere. Eppure queste foto direbbero altro. Ma non si tratta di una critica allo stato delle cose. Tutt'altro. Il Palazzo Naselli Spaccaforno infatti è un palazzo che è stato di recente acquistato e che a breve avrà nuova vita poichè i lavori di restauro sono già in programma ('la quiete' appunto..). Queste foto però che oggi lasciano a bocca aperta, sono immagini che un tempo non molto distante erano frequenti a Palermo. Di questi tempi sono sempre più rare proprio per la capacità di questa città di rigenerarsi. Un altra testimonianza del recupero continuo del patrimonio storico e dell'immagine di una città ricca più che mai di storia e di arte. Unica nel suo genere e nella sua 'anima', per l'appunto...

3 commenti:

  1. Incredibile. E pensare quanto costano le case in piazza Magione. E' vero però che guardare queste foto e quello che è anche stato fatto negli ultimi dieci anni fa ben sperare per la ripresa di Palermo. Non trovo altri termini di paragone in Europa. Sia del degrado che abbiamo avuto sia però anche della celerità dei restauri e delle ricostruzioni. Hai ragione tu, Palermo è anche questo. Ma penso che possiamo capirlo solo noi palermitani. e comunque qui un augurio: per aspera ad astra.

    Guido P.

    RispondiElimina
  2. mi ricorda tanto la "LIBERAZIONE" degli Americani a Bagdad. Stesso stile e delicatezza. Grazie!!!!

    RispondiElimina