lunedì 1 settembre 2008

Idee per Palermo. Regalare le Case del Centro Storico a Chi le Restaura. Come Fanno a Salemi..

Riporto questa notizia pubblicata sul Corriere e che potrebbe essere una idea avvincente anche per Palermo. Una brillante idea dell'accoppiata Sgarbi-Toscani che sicuramente potrebbe avere un gran successo anche nel nostro Centro Storico. A Salemi si tratta di ruderi post terremoto. Anche noi in Centro Storico abbiamo i nostri bei ruderi (post-bellici) o aree dove è prevista la ricostruzione di edifici (ricostruzione tipologica o filologica). Insomma un'iniziativa del genere potrebbe essere una di quelle idee che potrebbero dare la svolta decisiva al nostro Centro Storico.

MILANO — I coniugi Moratti, Massimo e Milly, sono attesi per domani. Poi, potrebbero arrivare Peter Gabriel, Lucio Dalla e anche il ministro Renato Brunetta, perché i ruderi valicano i confini di nazione, professione e colore (politico). I ruderi sono quelli di Salemi: le case distrutte dal terremoto del Belice, che Vittorio Sgarbi, sindaco, e Oliviero Toscani, assessore alla Creatività, vogliono salvare e riportare all'antico splendore. Molti aspetti del progetto, soprattutto burocratici, vanno ancora messi a punto. Ma la gioiosa macchina da ricostruzione si è messa in moto. Toscani, papà dell'idea, considera che «migliaia di case abbandonate da 40 anni sono una spina nel cuore. Oltre ad essere pericolanti e pericolose, queste strutture rappresentano un patrimonio che si sta dissipando».

Per il resto dell'articolo clicca qui

1 commento:

  1. La pazzia di Sgarbi sarebbe comunque di gran lunga più efficace dell'inerzia di Cammarata.

    RispondiElimina