venerdì 11 luglio 2008

Scusate il Ritardo..

.. sono appena tornato da una piccola vacanza in un'altra isola del mediterraneo. Minorca. E subito qualche piccola riflessione. Forse un po' ovvia. Si tratta di un'isola con ZERO abusivismo, pieno rispetto delle coste e delle aree di macchie naturali (tantissime e frequenti). Inoltre i paesini di Mahon e Ciutadela (circa 20 mila ab.) sono dei reali gioielli con i centri storici valorizzati al massimo (nonostante abbiano poco da offrire). Per dirne solo una: sono quasi interamente pedonalizzati e pieni di turisti.

Infine le spiagge. Non male ma non eccezionali. La Sicilia ha anche in questo sicuramente da offrire qualcosa in più.. I collegamenti aerei sono numerosi. L'aeroporto mi è sembrato quasi più grande di quello di Palermo. Ed infatti, Minorca (anche se in modo minore rispetto a Mallorca, Ibiza e Formentera) vive pesantemente di turismo così come potrebbe fare la Sicilia. La strada per una evoluzione della Sicilia in questo senso appare sempre molto lunga ma ogni volta che vado all'estero e faccio paragoni non mi sembra poi troppo difficile.

Nessun commento:

Posta un commento