lunedì 28 luglio 2008

L'ANAS Informa... Ma Fa Solo Questo?

Da capogiro le dichiarazioni odierne di Ciucci riportate da La Sicilia. Da brivido l'incipit: "L'Anas è impegnatissima in Sicilia, che rappresenta la regione più importante per la nostra attività visto che oltre il 20% della rete italiana si trova nell'isola".

Scusate, sono sempre stato un po' critico nei confronti di ANAS, eppure anche ieri appena un'ora e tre quarti per tornare da Agrigento a Palermo (ricordo .. poco più di 100 km) e l'autostrada in prossimità di Palermo si presentava ancora una volta buia, mortificatamente buia. Come al solito d'altronde. Però gli stracci di bandiere appese qualche mese fa erano ancora lì.. Per non parlare poi della Palermo-Catania..

Spero che le parole di Ciucci siano quanto prima riscontrate da fatti e non restino solo .. parole 'lasciate sull'asfalto'. Di seguito il resto delle dichiarazioni:

"Abbiamo piani di investimenti - ha continuato Ciucci - che arrivano a 5 miliardi di euro, di cui quasi 2 sono già in corso. I lavori della Catania-Siracusa procedono benissimo, siamo partiti con la Porte Empedocle-Agrigento-Caltanissetta, abbiamo altri interventi di cui sono stati avviati i bandi di gara per la Palermo-Agrigento, da Bolognetta verso Lercara Friddi. Su questi progetti ci lavoriamo quotidianamente".
"Per la Catania-Ragusa c'è un project financing di 800 milioni di euro - ha ricordato il presidente dell'Anas - e abbiamo già scelto il gruppo di promotori, che comprende anche imprese siciliane. Ed entro fine anno contiamo di partire con la fase finale di gara. Per la Nord-Sud da Santo Stefano di Camastra fino a Gela abbiamo tre lotti che sono ormai in fase di progettazione definitiva, si stanno risolvendo gli ultimi problemi di valutazione di impatto ambientale, di prescrizioni e di adattamenti. Per questi lotti bandiremo la gara entro fine anno". Che dire, speriamo bene..

Nessun commento:

Posta un commento