mercoledì 25 giugno 2008

Piazza Garraffello e la Sezione Multimediale Distaccata del Museo di Arte Contemporanea.

Almeno questo è quello che vorrebbe fare il Comune di Palermo: una sezione del Museo di Arte Contemporanea in Piazza Garraffello sarebbe un sogno ed un miracolo al tempo stesso.
Sarebbe effettivamente una vera nuova vita per la piazza della Vucciria che al momento è solo degrado e luogo di incontro di una generazione di punk post-bellici che lì -principalmente il venerdì notte-organizzano rave a cielo aperto. Per alcuni versi divertenti per altri aspetti -troppi- sinceramente deliranti..

Comunque. Il Comune di Palermo pubblica il seguente

avviso pubblico.

Si tratta di un project financing dell'importo presunto di € 3.500.000,00. Il project financing è l'unico metodo per la città di Palermo per proseguire in maniera efficace nel recupero e sviluppo di aree micidialmente rovinate dal tempo e da degrado. Ma è anche l'unico modo per proporre nuove esperienze che in un contesto come quello palermitano avrebbero sicuramente un sapore diverso (e comunque molto più 'gustoso') rispetto ad ogni altra città europea.

Per quello che riguarda l'avviso per piazza Garraffello (per chi fosse interessato scade il 30 giugno p.v.) ... Il Comune forse non riceverà proposte adeguate (viceversa sarebbe un vero terno al lotto per il Centro Storico) eppure, quello stesso avviso, almeno -anche se solo nella fase propositiva- è un primo spiraglio di luce in una zona che sembra ancora un po' troppo dimenticata da Dio..

1 commento: