domenica 1 giugno 2008

Il Degrado dell'Isolotto. Finalmente Qualcuno Se Ne Accorge.

E si tratta di qualcuno di tutto rispetto: la magistratura e di rimbalzo Repubblica Nazionale. Effettivamente un'opera d'arte dove la mano dell'uomo e quella della natura arrivano a concepire un mix così perfetto è alquanto raro. Finalmente il sequestro della torre cinquecentesca opera dell'architetto toscano Camilliani, diruta in parte e che rischia sempre più il crollo definitivo da un momento all'altro. E questo nonostante per strategie difensive fosse stata progettata e costruita con mura spesse due metri..
Dall'articolo su Repubblica ho anche appreso due curiosità. Uno il vero nome dell'isolotto.. .'isola di fuori'. Inoltre che l'isolotto è proprietà privata. Una proprietà scomoda perchè essendo vincolata (è una riserva LIPU) credo che si possa fare ben poco sull'isola (teoricamente non si potrebbe nemmeno accedervi). Però non per questo si può lasciare alla deriva la torre di avvistamento. Si spera in un pronto recupero. Io sarei per la ricostruzione totale.

Nessun commento:

Posta un commento