giovedì 12 giugno 2008

Ed Ecco che si Profila il Peggio.. 'Palermo Come Napoli'

Ribadisco il tema perchè la situazione è davvero inquietante.

Lo dice oggi il Procuratore Messineo «Siamo preoccupati per la situazione che si sta verificando a Palermo, simile in modo inquietante con quella di Napoli. È chiaro che non vogliamo arrivare ad una emergenza minimamente paragonabile a quella che si vive oggi in Campania».
E continua al Corriere: «Vorremmo chiarire, in modo idoneo, come sia possibile - ha spiegato Messineo - che sottraendo soltanto i tempi di lavoro degli straordinari (perché il personale si rifiuta di compiere lavoro straordinario) la situazione possa degenerare in questo modo così imponente».

Intanto anche stanotte bruciati una quindicina di cassonetti. Ricordo, tra l'altro, che la costruzione dei termovalorizzatori si è interrotta per un vizio nella procedura di aggiudicazione dei lavori. La quarta -ed ultima- vasca di Bellolampo è quasi piena. Insomma chi può si organizzi il viaggio a Napoli che forse lì si starà meglio che qui tra qualche mese...

Nessun commento:

Posta un commento