domenica 18 maggio 2008

Un Tributo di Palermo alla Spagna. La Mostra España 1957-2007 al Palazzo Sant'Elia...

Grande successo della inaugurazione della mostra sull'ultimo cinquantennio di cultura spagnola (comunque a noi da sempre molto vicina) al Palazzo Sant'Elia. Una esposizione interessante anche se, scusate il mio solito vizio, trovo ancora più interessante il Palazzo aperto al pubblico. Anche qui l'evento culturale è anche un'ottima occasione per ammirare gli interni del Palazzo.

Peraltro ieri, oltre alla riapertura del Palazzo, si è verificato un altro piccolo miracolo. La via Maqueda chiusa al traffico per l'inaugurazione della mostra. Un'isola pedonale che da sola mi è sembrata la migliore risposta alle lamentele immotivate dei commercianti. Invasa da pedoni e che dava a quel contesto un'atmosfera da cartolina di fine ottocento. La Palermo che dovrebbe essere, così come molti altri Centri Storici Italiani e non con una seria regolamentazione al traffico.

Qui una proposta. Perchè non chiudere il tratto alto della via Maqueda? qui la lobby dei commercianti è sicuramente più debole (forse è un po' più cinico ma è da registrare che la principale presenza di negozianti del Bangladesh e di esercizi commerciali comunque non destinati ad una clientela di alto livello) e la pedonalizzazione potrebbe forse più facilmente iniziare da Piazza Pretoria in poi. Credo che nel giro di poco tempo potrebbe rivelarsi un successo..

Nessun commento:

Posta un commento