venerdì 9 maggio 2008

Nuovi Recuperi al Capo

Case popolari, spazi per attività produttive e servizi di quartiere, nuovi corridoi pedonali per collegare vicoli e cortili. Accanto all'antico mercato del Capo, nel cuore del centro storico, sono partiti i lavori per il recupero di due palazzine destinate a edilizia residenziale pubblica (comparti E-F-G unità 28-31 B è la loro denominazione) e per la sistemazione degli spazi aperti circostanti. L'isolato è delimitato da via Sant'Agostino, via Beati Paoli, piazza Beati Paoli e vicolo degli Orfani. Nei 24 mesi di cantiere previsti, gli edifici saranno completamente rimessi a nuovo sotto il profilo sia strutturale che architettonico e al loro interno saranno ricavati sette alloggi, due botteghe e un locale da adibire a servizi di quartiere. Il progetto comprende anche opere per mettere in sicurezza le murature e la copertura della chiesetta che si affaccia sul cortile Ecce Homo. Saranno creati nuovi varchi per collegare tra loro il vicolo degli Orfani, il cortile delle Spighe e il cortile Ecce Homo, con un corridoio pedonale che si aprirà accanto alla chiesetta e piccole gallerie ad arco al piano degli edifici residenziali. -Fonte: Comune di Palermo-


Una mia osservazione: ottimo, veramente ottimo, il recupero ma perchè continuare a fare edilizia popolare in Centro Storico??

2 commenti:

  1. ma picchi chi vulissi tu fari?

    RispondiElimina
  2. vorrei vedere se trovi case popolari al centro storico di Roma, Firenze, Milano.
    Le case popolari stiano altrove e non tra i monumenti altrimenti ritardiamo il processo di sviluppo del centro storico.

    RispondiElimina