giovedì 13 marzo 2008

Trend Negativo per l'Economia Siciliana. Riscontri e Soluzioni.

L'ottimismo è l'ingrediente necessario per il recupero di linee guida di sviluppo che possano riportare la Sicilia verso la crescita sociale ed economica.

Il pensiero positivo però viene a mancare quando si leggono articoli del genere:

Da La Sicilia di oggi

Investimenti scarsi, bassa occupazione, crescita del Pil in Sicilia ferma allo 0.9% a fronte dell'1,5% nazionale e un 2008 che preannuncia un'economia stagnante. Questi i punti principali del Report Sicilia del Diste, l'analisi previsionale dell'economia siciliana, realizzata con la Fondazione Curella e il Centro interdipartimentale universitario per il monitoraggio del territorio(Cirmet).Il report evidenzia investimenti inadeguati e scarsi livelli di occupazione nel Mezzogiorno, con un abbassamento dei consumi dovuto alla contrazione del potere d'acquisto e alla perdita di fiducia delle famiglie. (...)

La congiuntura negativa in Italia e in gran parte d'Europa viene ad accentuarsi in regioni con non pochi problemi come la nostra. Allora.. l'ottimismo ma anche il sapersi dare da fare. Il turismo è forse l'unica risorsa garantita per la nostra regione. Si tratta di saperla sfruttare al meglio ed ancor: l'energia. Dal sole, dalla biomassa. Il sapere produrla e sfruttarla. Anche qui una risorsa senza fine. Il quadro congiunturale potrebbe poi essere ulteriormente alleviato dalla realizzazione di un piano per le infrastrutture e della creazione di insediamenti economici per lo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriale favoriti (perchè no?) da condizioni di vantaggio anche fiscali o economiche (con queste premesse economiche e dati statistici si potrebbe facilmente andare in deroga alla normativa europea). Ognuno dovrebbe fare la sua parte. Amministratori e cittadini. Stare con le braccia conserte fa male a tutti e -paradossale- in Sicilia -per quanto detto sopra- gli strumenti per fare impresa non mancano. Forse solo la buona volontà..

Nessun commento:

Posta un commento