lunedì 14 gennaio 2008

Ancora Tanta Mafia Ieri in Prima Serata

Troppa come al solito...

su canale 5 un'altra bella fiction sulla mafia. Dopo Riina è ora di Provenzano (teoricamente 'il capo del capo dei capi'..). Materiale scadente. Dopo avere sentito il dirigente di P.S. parlare in siculo-romanesco (a quando una bella fiction sulla banda della Magliana con un commissario con accento palermitano?) e avere visto Frassica nell'improponible ruolo del mafioso non ho esitato: ho cambiato subito canale. Chissà se le prossime -sicure- fiction su Rotolo, Lo Piccolo e Messina Denaro saranno un po' meglio.

Sono andato sulla Rai dove c'era lui, il massimo eroe siciliano del momento: il Commissario Montalbano. E confermo le mie simpatie nei suoi confronti. Ieri argomenti molto più 'mafiosi' del solito ma atmosfera come sempre felicemente dissacrante sulle angosce siciliane. Mafia sì ma rappresentata da due novantenni con movenze da cabaret.. Perfetta anche la caratterizzazione del vero siciliano, in ogni personaggio, ma soprattutto la scenografia. La vera Sicilia fatta di barocco e panorami mozzafiato. L'altra faccia della medaglia che porta rimpianti al siciliano oltre stretto e spero qualche piccola ambizione a chi invece la Sicilia la vive ogni giorno (io ne ho già troppe per quest'isola..).

Nessun commento:

Posta un commento