martedì 30 ottobre 2007


Alle ultime luci si parte. Alcuni lavori partono. Quel lauro che c'era nella via che portava dall'Arabia marina al monte del castello, fu smantellato del suo profumo digestivo.
Ma in fin dei conti, decoro e armonia non sono per noi. A Palermo c'è prosopopea e inedia, ma di quella allo smalto. Uno smalto che nemmeno l'acido.
Non c'è più l'alloro, ma si vincerà.

Nessun commento:

Posta un commento