venerdì 23 giugno 2017

Il Restauro dell'Uscibene è Sempre Più Concreto (e Vicino..)

Lo è. Lo è perchè è stato superato l'ostacolo più impegnativo. Il reperimento delle risorse. Lo dichiara l'arch. Lina Bellanca (riportato dal gds di oggi) della soprintendenza di Palermo. Sono stati riconosciuti 790.000 euro per il recupero dell'edificio millenario. Le somme sono state inserite nel pacchetto approvato dal Patto per il Sud. Bisogna, adesso, attendere i decreti di finanziamento, quindi le gare di appalto. Ma tutto sembrerebbe più in discesa rispetto a prima.. Si procederà anche e preliminarmente con una indagine archeologica (mai fatta in zona e vista l'età dell'edificio è d'obbligo).




venerdì 16 giugno 2017

Palermo dai Tetti di Palazzo Butera

La storia di Palazzo Butera è ormai nota. Il progetto colossale, soprattutto per la forte carica simbolica, è in itinere e procede speditamente (è stato calcolato che ci stiano lavorando circa 100 persone). Il Palazzo Butera sarà un museo, realizzato con fondi privati, e il prof. Valsecchi, proprietario dell'edificio e della collezione che qui sarà alloggiata, si conferma una delle persone più importanti per Palermo negli ultimi decenni. 

Nel progetto culturale generale è previsto un continuo dialogo dell'edificio con il resto della città. E questo dialogo sembra venga semplicemente approfondito ma che in fondo ci sia sempre stato e basta andare sui tetti per capirlo.. in fin dei conti, sempre così, meravigliosamente Palermo..











mercoledì 14 giugno 2017

La Riconferma di Orlando e le Rinnovate Speranze per Palermo

Al netto di considerazioni personali nei confronti degli altri candidati a sindaco, non possiamo che essere strafelici della rielezione di Orlando a sindaco della città. Lo slogan, battuto più volte durante la campagna elettorale, sull'invito a non fermare il cambiamento è reale, obiettivo e sacrosanto.

Reale perchè il cambiamento c'è e si vede.
Si vede in termini di recupero dell'edilizia storica (tema a noi caro, anche perchè è e sarà il motore di ogni sviluppo della città), in termini di incremento turistico, di offerta culturale (manifesta18 e Palermo capitale italiana della cultura, su tutte).

Obiettivo perchè il cambiamento è positivo e, superata la tara delle polemiche e delle obiezioni, alla fine i palermitani hanno dato ragione alla passata sindacatura che ha avuto il coraggio (il coraggio! perchè coraggio ce ne è voluto sicuramente) di andare apparentemente controcorrente ma di avere successivamente ricevuto ampi riconoscimenti. Un particolare riferimento al tema della mobilità. Le ZTL: osteggiate da molti all'inizio, osannate dai più adesso. Le isole pedonali (e i parcheggi?) follia.. meravigliosa follia oggi apprezzata da tanti. Insomma un altro sindaco avrebbe fatto marcia indietro per ritornare sul solco delle scelte più popolari. E, banalmente, sul nuovo rapporto tra Palermo e le auto si basa (è innegabile) la vera prima rivoluzione culturale della città, un tempo impensabile.. e la conferma è stata la percentuale di elettori in Centro Storico, più alta che in altre parti della città.

Sacrosanto perchè Palermo si merita questo. Si merita i tanti progressi, le sfide vinte e le ambizioni per il futuro. E la passata amministrazione Orlando ha accelerato la crescita virtuosa e la nuova immagine della città. Non più solo mafia e degrado ma anche tutti i lati positivi di Palermo che non sono affatto pochi..

Non eravamo candidati, non abbiamo fatto campagna elettorale, non conosciamo nemmeno direttamente Orlando (quindi non siamo di parte per motivi diversi), siamo stati nel nostro piccolo in disparte ma oggi non possiamo che rallegrarci per il nuovo sindaco e soprattutto per il futuro della città.

giovedì 8 giugno 2017

Pulizia e Restauro della Fontana Pretoria

Al via il restauro e la pulizia della fontana.. spicca anche la ricollocazione della 'seduta' andata alle cronache poche settimane fa..




martedì 6 giugno 2017

Il Settimo Bando per Recupero di Immobili in Centro storico. Aggiornamenti.



Oggi sul Gds (cartaceo) un po' di dati sul settimo bando per il recupero di immobili in Centro Storico. Rinviamo al giornale per i dettagli ma qui alcune anticipazioni e considerazioni.
È finita la fase di prima selezione delle domande di finanziamento.
Sono pervenute in tutto 92 istanze per una richiesta di 24 milioni di euro di contributi. Restano in corsa 85 progetti; I fondi tuttavia ammontano a 13 milioni. Tra le istanze anche alcuni palazzi molto conosciuti e che meriterebbero una cura particolare.
I sette bandi sono stati degli straordinari acceleratori per il recupero degli immobili degradati in Centro Storico. Arcuri, assessore alla città antica, registra una rinnovata vitalità.. i tempi per questo settimo bando sono stati purtroppi lunghi, principalmente per una empasse al consiglio comunale che ne ha fatto slittare spesso la pubblicazione.

L'amministrazione, se non lo stesse già facendo e visti i tempi, dovrebbe già pensare a reperire altri fondi e ad impostare un ottavo bando.. finora è stato fatto un lavoro straordinario, sono sempre di più, oggi, i presupposti per portarlo a compimento.


lunedì 29 maggio 2017

Il Garraffello e il Recupero della Vucciria Stasera sul TG1

Per chi se lo fosse perso questo è il link del servizio.. link

Prospetti Rinnovati in Via Monteleone all'Olivella

Prosegue il cantiere di ristrutturazione di questo edificio in via Monteleone, a ridosso di Via Roma. Via i ponteggi e il prospetto rinnovato fa la sua parte..





venerdì 26 maggio 2017

Il Restauro di Palazzo Scavuzzo Trigona in Piazza Rivoluzione

Prosegue il restauro del Palazzo Scavuzzo Trigona. Un altro brano del prospetto è stato liberato dai ponteggi. Manca davvero poco perchè i lavori al prospetto abbiano fine.. e sarà un gran bel vedere.

Aggiornamento: via tutti i ponteggi :) terza foto di oggi di Elvira Bruni Miceli (grazie)






mercoledì 24 maggio 2017

Valsecchi, Palazzo Butera e Palermo

Molto interessante.. Palazzo Butera com'è e cosa sarà. Intervista a Valsecchi, il proprietario, che si meriterebbe sempre più una statua per quello che sta facendo a e per Palermo


martedì 16 maggio 2017

Torna la Luce allo Spasimo

L'impianto era stato disattivato circa dieci anni fa.. ora è tornata la luce allo Spasimo. La incredibile bellezza dei luoghi, adesso, prosegue anche senza la luce del sole..

Foto AMG

venerdì 12 maggio 2017

Nuova Vita per il Garraffello.. Finalmente!

Una cordata di persone ha acquistato i tre maggiori edifici della piazza (Mazzarino, Sperlinga e Rammacca). Il recupero generale del Garraffello è molto più vicino di quanto non potesse sembrare. Un investimento complessivo di circa 7 milioni di euro.
La piazza per tanto tempo eccellenza del degrado della città adesso potrà essere un simbolo del recupero complessivo.
Di seguito, comunicato progetti e render (cliccate sulle immagini per ingrandirle). Il render potrà essere soggetto a variazioni l'utilità è data dall'impatto felice di rivedere finalmente la piazza recuperata e vissuta.




giovedì 11 maggio 2017

Iniziati i Lavori al Collegio San Rocco in Via Maqueda

Dopo il crollo di pochi anni fa e la conseguente messa in sicurezza, iniziano i lavori al Collegio di San Rocco in via Maqueda. Lo stabile ha pagato un tributo altissimo ma indirettamente ha anche fatto un grande regalo ai palermitani. A seguito del cedimento la via Maqueda venne chiusa al traffico e fu questo il presupposto per comprendere che la strada resa pedonale poteva funzionare.. Da lì la chiusura definitiva, la partecipazione dei palermitani e la interdizione al traffico di altre strade in Centro Storico. Insomma quel tetto fu l'involontario ma essenziale motore della maggiore rivoluzione culturale della città degli ultimi anni. Senza quel tetto forse oggi le macchine sarebbero ancora lì e senza quel crollo non si sarebbero compresi i benefici di una ZTL e di un Centro Storico sempre più precluso alle auto..